Archivi categoria: amenità

Non che l’esito mi sorprenda, però avrei voluto esserci

(…)L’assemblea, al termine di una approfondita discussione, nel corso della quale ogni singola posta del bilancio viene, unitamente alla nota integrativa, attentamente esaminata, delibera all’unanimità l’approvazione del bilancio e la proposta di destinazione del risultato di esercizio come proposto dall’organo amministrativo .(…)

(dal verbale di assemblea di una società con un unico socio che è anche amministratore)

2 commenti

Archiviato in amenità

Frasi (anomale) sui baci Perugina

E direi che con questa i sospetti del passato su un impiegato poco legato alla mission aziendale, o quanto meno cinico sull’argomento, siano confermati
frasi (anomale) sui baci perugina

6 commenti

Archiviato in amenità, dubbi

Quote rosa, per la precisione.

Dalle condizioni per l’ottenimento di un finanziamento regionale:

“Incrementare, nell’esercizio a regime, il personale di 11 unità lavorative di cui numero 3,16 donne”

5 commenti

Archiviato in amenità, dubbi

Lei:”Tu non mi capisci!”. Lui “Cosa intendi dire?”

bacio

Ci credereste?

Stante lo standard delle frasi sui baci perugina direi che questo apre la porta ad inquietanti interrogativi.

10 commenti

Archiviato in amenità

Lapsus?

Leggo, con un certo stupore, la prima pagina de Il Gazzettino di oggi, di cui riporto un titolo interessante e l’inizio del relativo articolo per far capire a chi si riferisce:

Gazzettino

.

Ora un’immagine del più famoso “peacemaker” del mondo:

peacemaker

E mi chiedo se sia stata una svista o uno di quei lapsus che hanno reso famoso il buon Freud.

2 commenti

Archiviato in amenità, news

E per la serie: Ritmi Di Lavoro Serrati

Part Time

Lascia un commento

Archiviato in amenità, filosofia minore

Quiz Del Primo Mattino

E questo è il quiz:
Atenzione. Questo titolo contiene tre erori. (Un premio a chi trova il terzo)

Tratto da: Titolo della Bustina di Minerva di Umberto Eco, l'”Espresso”, 23 ottobre 1997 che a mia volta ho tratto da “Non ne ho la più squallida idea” di Stefano Bartezzaghi ed. Mondadori.

Attribuitevi punteggi diversi a seconda se la lettura avvenga prima o dopo il caffé. Io non bevo il caffé, forse per questo ci ho messo un po’ per arrivarci.

Ah, ovviamente il premio era relativo all’originale, NON al quiz del primo mattino quì proposto.

9 commenti

Archiviato in amenità, citazioni