La Scala a Chiocciola

La memoria personale di una tragedia molte volte è diversa da quella collettiva.

Il disastro del Vajont, per esempio, una frana, una diga, un’onda che ha lavato via un intero paese, per me è rappresentata da una scala a chiocciola.

Una piccola, modesta scala a chiocciola che per qualche miracolo era rimasta su, lungo il ciglio della strada, il resto della casa spazzato via dalla furia delle acque.

E ogni anno, nel consueto pellegrinaggio verso la vacanza estiva, si passava di fronte a questo monumento naturale, che non aveva nulla da invidiare a quelli scolpiti da grandi artisti.

Ricordava quello che era successo, come tutti i monumenti aspirano a fare.

Non c’è più, da tanto tempo, ma nella mia memoria resterà sempre quello il simbolo del disastro del Vajont.

Annunci

2 commenti

Archiviato in filosofia minore, scrivere

2 risposte a “La Scala a Chiocciola

  1. Qualcosa di simile mi succedeva con una zona della mia città colpita da una frana molti anni fa.

    Invece la scala a chiocciola mi riporta solo a questo bellissimo film di Robert Siodmak, una suspence con i fiocchi datata 1946.

    rexer: tutto bene? È da un po’ che non scrivi e io mi sto preoccupando.

  2. Grazie 🙂

    mi dispiace per l’assenza, mi sento un po’ in colpa in effetti.

    Pensavo di non mancare a nessuno e quindi me la sono presa un po’ comoda.

    Ho avuto degli affari da sbrigare in First Life, che, veramente, ci vuol del coraggio a pensare di potersene creare anche una seconda.

    Poi, quando perdi un po’ il ritmo va a finire che aspetti ti esca un Messaggio Meraviglioso, e quindi ti blocchi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...