Vita Spericolata

Quella volta che, in pieno mercoledì di coppa, sono entrato in un bar e ho cominicato a giocare a flipper.

Dopo un “NOOOOOO!” classico da stadio, uno degli avventori mi ha dato una moneta per farmi smettere immediatamente e rimborsarmi della partita persa.

Il tutto accadde oltre 20 anni fa. Fosse successo oggi probabilmente dovrebbero estrarmela dalla fronte, la moneta.

Annunci

4 commenti

Archiviato in autoreferenzialità?

4 risposte a “Vita Spericolata

  1. Oggi una storia del genere sarebbe improbabile: non c’è rimasto più nessuno che gioca a flipper. A malapena ci sono i flipper.

  2. Infatti.

    Per lasciare la storia asciutta e focalizzata ho tolto la parte in cui spiegavo ai più giovani che il flipper è un gioco analogico in cui una pallina metallica etc.

    Però un mio amico ce l’ha in garage. E’ sempre divertente.

    Non sono mai stato bravo nel gioco d’anca che, a quanto pare, era quello che faceva la differenza, muovendosi con perizia al confine del mortale “tilt”.

  3. Ora che ci penso, la storia si potrebbe adattare al presente con un videopoker. Certi videopoker sono rumorosi quasi quanto i vecchi flipper.

  4. e reggerebbe pure meglio con la faccenda dell’azzardo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...