Anche la Speme, ultima Dea, fugge

Quando sai che stai per affrontare una riunione di lavoro di tre giorni il fatto che il luogo dove dovrai spendere venerdì sabato e domenica si chiami “sala Foscolo” non può non farti venire in mente una delle sue opere più famose.

Niente virgole ma almeno c’è la connessione nella camera dell’albergo.

Annunci

3 commenti

Archiviato in filosofia minore

3 risposte a “Anche la Speme, ultima Dea, fugge

  1. Che poi è solo un momento, c’è sempre da imparare.

  2. Sempre meglio che passare il ven sab e dom a spulciar fatture per far quadrare partitari che altri avrebbero dovuto tener a posto per conto tuo
    🙂
    Da un sepolcro ad un altro

  3. mh, è un bene che confronti del genere si debbano fare raramente, almeno da parte mia. Spero sia lo stesso per te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...