Congiuntivi

Pare ci siano grandi musicisti non in grado di leggere la musica.

Io ho sempre avuto ‘sto problema delle parole che metto assieme per come suonano, ma un’analisi logica, mica la saprei fare.

E così ho sempre vissuto, con soddisfazione, grazie ad un’orecchio che congiungeva lettere e parole cercando di costruire frasi ove potessero convivere in armonia.

Persino i congiuntivi, che pare siano in via d’estinzione, m’uscivano di getto.

Mo’, adesso, non so se sia l’età, o qualche altra degenerazione, più di qualche volta mi soffermo a pensare se sia giusto o se è giusto coniugare i verbi in un modo o nell’altro.

La lingua è un mondo in evoluzione, in molti sensi, soprattutto i doppi, e dopo un po’ capita che tocchi accettare quelli che erano errori e sono entrati a far parte del linguaggio comune.

In effetti, sia quel che sia il destino del congiuntivo, mi preoccupa di più il mio di destino, in bilico tra oblio e frasi indecise.

Credo sia giunto il tempo di farmi visitare, devo solo decidere se sia meglio uno specialista della parola o uno della medicina.

21 febbraio 2005

(Recuperato da un altro archivio, se sia giusto o no non lo so, ma siccome non ricordavo neanche di averlo scritto ho deciso che si può fare)

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in autoreferenzialità?, scrivere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...