Tough Choices

di Carly Fiorina.

Autobiografia di quella che fino all’anno scorso era considerata una delle donne più potenti, se non la più, nel mondo degli affari.

Scrive della sua vita che si identificava quasi totalmente nelle aziende in cui operava.
Partita come segretaria, dopo aver interrotto gli studi in legge, ha, con determinazione e duro lavoro, scalato gli scivolosi corridoi del potere fino al febbraio del 2005, quando gli altri membri del Consiglio di Amministrazione della HP, in cui era Amministratore Delegato, hanno pensato bene di farle lo sgambetto senza tante spiegazioni.

Un libro scorrevole ed interessante per chi abbia mai lavorato in una grande società o si interessi dei meccanismi che ruotano intorno ai piani alti delle aziende.

Anche chi è curioso di cosa, e come, pensa un personaggio così ben piazzato nella gerarchia potrà trovare il libro interessante.

Decisamente irritante, invece, la lettura per chi sia stato uno dei licenziati a seguito delle ristrutturazioni da lei attuate.

Vedete voi.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in libri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...